Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Donald e Andrew, due uomini di Queens, New York

Fronti opposti tra Trump e Cuomo sul coronavirus negli Stati Uniti

Maria Grazia Enardu 03/04/2020

Donald e Andrew, due uomini di Queens, New York Donald e Andrew, due uomini di Queens, New York Andrew Cuomo, 62 anni, è governatore democratico dello stato di New York dal 2012. Figlio di Mario, anch'egli governatore negli anni '80, e marito divorziato di una figlia di Robert Kennedy, ovvero un cattolico interessante, cresciuto nel quartiere di Queens come Trump, che ha per lui un certo rispetto.  E Cuomo, da politico, sa quando essere morbido con Trump, specie se servono ventilatori. Lo stato di New York è anche rurale, mica solo la sfavillante Mela, oggi stato e città sono in cima alla mortale classifica del coronavirus. In verità la città ha un sindaco, il democratico Bill de Blasio, la cui leadership è stata incerta e infatti Cuomo ha preso le redini non solo con ordinanze ma andando in tv. Tutti i giorni, un'ora in diretta sui principali canali, compresa la nemica Fox News. Cuomo commenta numeri e grafici, e si capisce che li sa a memoria. Proietta slogan, citazioni (Churchill etc), calmo, empatico. Dice che ci sono fatti deprimenti ma altri incoraggianti (pochi). E soprattutto che contano solo i fatti. Allinea le vacue promesse di Donald e cita scienziati, guida il suo stato e coordina quelli vicini. Ha una madre anziana (tenere distanze!) e un fratello contagiato (cure!).
 
Mentre il Congresso litiga sulle misure straordinarie, a stento ci si ricorda che c'è una campagna presidenziale e che Biden si avvia ad essere candidato contro Trump. Ma ascoltando Cuomo, che sarà governatore fino a tutto il 2022, molti democratici si chiedono se non sia meglio cambiare cavallo e parecchi repubblicani condividono (piace al 70%, un botto). Cuomo è un politico, quindi ambizioso, ma questo è il momento di salvare New York, non di spostarsi a Washington. Cuomo ha davanti a sé una maratona, per battere il coronavirus, che si interseca con quella sorta di corsa nei sacchi verso la Casa Bianca. Salvo vere sorprese, e il bisesto 2020 è davvero pazzo, il numero giusto può essere il 2024.
 
Altre sull'argomento
Sul rebus Autostrade il tempo Ŕ agli sgoccioli
Sul rebus Autostrade il tempo Ŕ agli sgoccioli
La maggioranza indecisa su rinnovo o revoca-caducazione della concessione
La via stretta del premier Conte
La via stretta del premier Conte
Come conciliare i progetti per la ônuova Italiaô e la tutela dei ...
Occupazione femminile a rischio
Occupazione femminile a rischio
ůquel che non ha fatto il virus pu˛ fare la ripartenza
Altro parere
Altro parere
Ci˛ che genera un nuovo Patto
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.