Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Bocciato da Harvard il giudice di Trump

Il corso di Kavanaugh annullato dopo la lettera degli studenti

Maria Grazia Enardu 03/10/2018

Bocciato da Harvard il giudice di Trump Bocciato da Harvard il giudice di Trump Mentre l'FBI indaga, non si sa esattamente come, nei pochi giorni concessi dal Senato USA per accertare una sembianza di fatto oltre il semplice "lei accusa, lui nega", la Facoltà di Giurisprudenza di Harvard, tra le più ambite da studenti e docenti, ha annullato l'incarico di insegnamento iniziato nel 2009, a Brett Kavanaugh il giudice che Trump vorrebbe alla Corte Suprema. La dinamica della vicenda dice molto su quel che attanaglia gli americani. Centinaia di studenti hanno firmato una lettera: le accuse (plurale) di molestie contro Kavanaugh sono credibili e serie, compresa quella di Christine Ford. Gli studenti considerano il passato poco specchiato del giudice e lo valutano con severità.  Si pongono  interrogativi su carattere e moralità del giudice e lo collocano fuori da ogni posizione che meriti stima, compreso l'insegnamento ad Harvard. 
 
Mentre gli studenti si mobilitavano il preside si muoveva per anticiparli. Con una quasi anodina mail agli studenti, Kavanaugh  ha fatto intendere (sic) che non può mantenere l'impegno previsto per il gennaio 2019. Un piccolo capolavoro accademico, gli studenti non lo vogliono, lui si ritira, non si capisce bene se ora o per sempre. E pensare che gli studenti di Harvard sono l'élite, oggi di estrazione sociale certo più varia del passato ma sempre bastione di privilegio, che ha retto per secoli e ora cede. Nella logica repubblicana di questi aspri tempi, praticamente dei traditori. La vicenda del 1991, con il nero Clarence Thomas nominato alla Corte Suprema nonostante le accuse di molestie della nera Anita Hill, è superata. Questa è una storia tutta bianca, si può picchiare duro. Anche i testimoni sono bianchi, come le scuole, i quartieri, i club della loro vita. Un monocromo che rischia di intrappolare, e lo speriamo, Kavanaugh e i suoi fan. L'America di oggi è multicolore e i dinosauri bianchi spiccano ben visibili.
Altre sull'argomento
La superbia e i soldi
La superbia e i soldi
Usa e sauditi cercano una via d'uscita
Wall Street in altalena
Wall Street in altalena
Ma l'economia americana si mantiene solida
Il cruciverba saudita
Il cruciverba saudita
Enigmi e incastri sul giornalista svanito
Altro parere
Altro parere
Ci˛ che Ŕ fatto a prezzi
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.