Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

La tappezzeria nell'angolo

Il ônon tŕte-Ó-tŕteö Trump-Putin e l'interprete convocata al Congresso

Maria Grazia Enardu 18/07/2018

La tappezzeria nell'angolo La tappezzeria nell'angolo Si è tanto parlato di incontri solitari di Trump, con il nord-coreano Kim prima e con Putin poi. Ma in verità sono in 4, con gli interpreti. Ora trascuriamo il povero nord-coreano e pure il russo, possono passare la vita in galera per uno starnuto. Concentriamoci sull'americano anzi sull'americana che ha tradotto quel che diceva Trump e controllato che quel che traduceva, da Putin, la controparte russa fosse corretto (ci possono essere discussioni tra interpreti). L'interprete, che spesso è una donna, fa un lavoro di estrema importanza, in bilico su una seggiolina e in perenne disidratazione. Veste in modo discreto, deve fare tappezzeria. Riferisce e obbedisce al capo, in questo caso Trump, ma è dipendente del Dipartimento di Stato o una freelance reclutata, e ovviamente passata al vaglio dei servizi segreti. Ha firmato tremende clausole di riservatezza e ha giurato sulla Costituzione. Ma non la paga Trump, giusto per chiarire. Né un presidente americano ha mezzi di persuasione stile padrino – non ancora.
 
Trump è tornato da Helsinki e a Washington già studiavano i danni. Trump ha detto cose definite come tradimento, poi si è accorto di aver davvero esagerato e ha dato la colpa a un doppio negativo venuto male. Come se tutto il resto fosse un felice doppio positivo. Ma finalmente due cervelli democratici hanno fatto click: l’interprete! Va sentita dal Congresso, ovvero dal popolo americano che può convocare chiunque. Ms Marina Gross irrompe in scena e può trovarsi a dover scegliere tra la riservatezza d’ufficio e la fedeltà alla Costituzione. Per esempio, che fa l’interprete se il presidente esce dai binari “costituzionali”? Si alza e se ne va? Non è suo compito valutare i contenuti, ma può trovarsi in circostanze imprevedibili. Ms Gross rischia ora di diventare famosa e il prossimo interprete di Trump sarà tentato di mandare un certificato di malattia.
Altre sull'argomento
Il prezzo pagato da Conte a Trump
Il prezzo pagato da Conte a Trump
Un "rapporto privilegiato" con molti obblighi
Conte arriva a Washington per incontro con Trump
Conte arriva a Washington per incontro con Trump
Per consolidare il feeling tra i due
Ubi tu, ibi ego
Ubi tu, ibi ego
Trump e Putin si incontrano dove possono
Il viaggio di Conte
Il viaggio di Conte
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.