Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Germania, una GroKo senza entusiasmo

La Spd vota per paura per un nuovo governo con Angela Merkel

Rocco Cangelosi 05/03/2018

Germania, una GroKo senza entusiasmo Germania, una GroKo senza entusiasmo Angela Merkel ha tutte le ragioni per sorridere. Ha vinto il congresso del suo partito con una maggioranza bulgara e ha ottenuto il via libera della SPD alla Grande Coalizione (GroKo). Dopo sei mesi potrà finalmente varare il suo quarto governo, al termine di una delle più lunghe crisi che la politica tedesca del dopoguerra ricordi. Il sì della SPD alla GroKo è stato netto col 66% degli iscritti a favore, dopo profondi contorcimenti interni che hanno condotto al cambio della guardia alla guida del partito. La paura di un ritorno alle urne, che avrebbe penalizzato la SPD, ha indotto la base, nonostante la forte opposizione degli Juso,i giovani socialisti guidati da Kunhert, a votare in favore della GroKo, che in realtà nessuno voleva, come dimostra lo scarso entusiasmo con il quale e' stato salutato il risultato. Festeggia invece AFD, che con solo il 12,5% dei voti diviene il primo partito dell'opposizione con tutte le prerogative che ciò comporta nel Bundestag, a partire dalla presidenza della importantissima Commissione del bilancio e della spesa pubblica.
 
La nuova GroKo nasce con una debolezza implicita, che sarà difficile nascondere dietro il mantra delle riforme dell'Ue a guida franco-tedesca. La SPD, infatti, si presenta come un partner inquieto, combattuto dalle sue contraddizioni interne e dall'ansia di rinnovamento. Per salvaguardare la sua identità che rischia ancora una volta di appiattirsi sulla Merkel, dovrà mantenere alto il tenore delle proposte politiche e talvolta radicalizzarle per non perdere spazio sia nei confronti della Linke che dell'AFD, creando inevitabili tensioni con l'approccio più conservativo di CDU-CSU, preoccupata a sua volta di una possibile erosione di consensi a destra.
 
Altre sull'argomento
Macron apre la campagna per le europee
Macron apre la campagna per le europee
Il discorso del presidente francese all'Europarlamento
Trump e la Via della Seta
Trump e la Via della Seta
Europa e Asia potrebbero contrastare i rischi della politica ...
Nascite in Italia e Germania
Nascite in Italia e Germania
Da noi si accentua il calo demografico, invece i tedeschi fanno pi¨ figli
L'internazionalizzazione della questione catalana
L'internazionalizzazione della questione catalana
L'arresto di Puigdemont in Germania e l'intervento Onu
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.