Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Macron, schiaffo all'Italia o segnale di debolezza?

Aver ceduto al sindacato sui cantieri assicura battaglia sulla riforma

Innocenzo Cipolletta 28/07/2017

Macron, schiaffo all'Italia o segnale di debolezza? Macron, schiaffo all'Italia o segnale di debolezza? Schiaffo all'Italia dalla Francia? Macron nazionalista e protezionista? Si, probabilmente, ma vediamolo anche dalla parte francese e forse capiremo che la decisione di Macron di nazionalizzare i cantieri di Saint Nazaire è soprattutto un atto di debolezza. Con questo gesto Macron ha tranquillizzato i nazionalisti francesi e soprattutto il sindacato dei lavoratori che dei cantieri è il vero proprietario. Qualcuno penserà che Macron l'ha fatto per ingraziarsi il sindacato e poter poi fare l'affondo con la riforma del lavoro, promessa in campagna elettorale. Niente di più sbagliato. Aver ceduto al sindacato sui cantieri ha rafforzato i sindacato francesi che faranno una battaglia dura contro ogni riforma, sicuri che alla fine Macron cederà, come ha fatto con i cantieri.
 
Così vanno le cose e Macron non è il primo che fa l'errore di cercare d'ingraziarsi il sindacato per poi sperare di fare riforme. Il rischio della perdita dei cantieri (che già erano stati ceduti ai coreani) è niente rispetto alla riforma del lavoro e della pubblica amministrazione, necessarie per la Francia. Oggi sappiamo che molto probabilmente queste riforme non si faranno e che Macron rischia di dover vivacchiare come i suoi predecessori.
TAG: macron
Altre sull'argomento
Vince la Merkel, perde la Grosse Koalition
Vince la Merkel, perde la Grosse Koalition
Le conseguenze per la Germania e l'Europa
Il derby italo-francese
Il derby italo-francese
Tra protezionismo e competitivitÓ
Il segnale che verrÓ da Berlino
Il segnale che verrÓ da Berlino
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Assemblea Onu, Europa VS America
Assemblea Onu, Europa VS America
Il rozzo Trump e il fine Macron
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.