Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Giorgetti, i bonus e la fiducia dei mercati

Il provvedimento che cancella i crediti d'imposta edilizi

Stefano Micossi 28/03/2024

Giorgetti, i bonus e la fiducia dei mercati Giorgetti, i bonus e la fiducia dei mercati Il nuovo provvedimento del governo che ha cancellato dozzine di crediti d’imposta sui bonus edilizi spiega bene la fiducia che gli investitori stanno accordando al governo, spingendo al ribasso il famigerato spread. Il ministro Giorgetti è il perno di questo successo, con la sua calma determinazione. Si muove bene, e si muove in anticipo, garantendo la stabilità finanziaria. È per questo che lo sfondamento del disavanzo dovuto al famoso bonus ristrutturazioni è stato accolto senza fibrillazioni dai mercati: gli investitori hanno capito che Giorgetti non lascerà scappare il disavanzo e interverrà a correggere eventuali tendenze divergenti nei saldi dove e quando sarà necessario. Se fossi il primo ministro, certo non manderei Giorgetti a Bruxelles a fare il commissario: il governo potrebbe pagarla cara, perdendo la fiducia dei mercati.
 
Altre sull'argomento
Ue, il Rapporto Letta e il nazionalismo economico
Ue, il Rapporto Letta e il nazionalismo economico
Si propone l'integrazione dei mercati finanziari e un fondo europeo ...
Lo scontro tra Bossi e Salvini
Lo scontro tra Bossi e Salvini
Il Capitano si difende e sbandiera il progetto dell'autonomia
Lo scenario “tendenziale” del Def è uno specchietto per le allodole
Lo scenario “tendenziale” del Def è uno specchietto per le allodole
Ma una cosa è chiara: con la prossima legge di bilancio aumenterà non ...
Superbonus, la politica non sa misurare gli incentivi
Superbonus, la politica non sa misurare gli incentivi
Vale anche per altre forme di sostegno, dall'iper-ammortamento agli ...
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.