Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Quanto pu˛ rendere il Ponte

Possibili incassi per 300 milioni l'anno che potrebbero interessare investitori privati

Paolo Mazzanti 14/11/2023

Quanto pu˛ rendere il Ponte Quanto pu˛ rendere il Ponte Dalla legge di bilancio sappiamo che il mitico Ponte sullo Stretto costerà 11,6 miliardi e che i primi 700 milioni arriveranno il prossimo anno per poter aprire i cantieri entro 12 mesi come pretende Salvini. E la Regione Sicilia, facendo la splendida, ha già stanziato 1,2 miliardi. Ma quanto potrebbe rendere il Ponte, in modo da costruirlo senza soldi pubblici, come ha scritto Stefano Micossi su InPiù? Ci sono stime un po’ fantasiose secondo cui l’economia siciliana ci guadagnerebbe 5-6 miliardi l’anno. Ma bisognerebbe soprattutto capire quanto l’opera potrebbe incassare con i pedaggi. Secondo il consorzio Eurolink (guidato da Webuild), che lo costruirà, vi potranno transitare migliaia di veicoli e 200 treni al giorno. E’ giusto che paghino, visto che oggi l’attraversamento dello Stretto via traghetto si paga.
 
Prevedendo un pedaggio medio di 50 euro per i veicoli (analogo a quello attuale dei traghetti e del Traforo del Monte Bianco) per i circa 3 milioni di veicoli e 10 milioni di persone (tra cui 20 mila pendolari al giorno) che hanno attraversato lo Stretto l’anno scorso, fanno 150 milioni l’anno. Poi bisogna aggiungere i treni, diciamo altri 150 milioni. In totale, circa 300 milioni l’anno, pari a poco meno del 3% del costo di costruzione. Vuol dire che solo così, senza prevedere un possibile aumento di traffico, il Ponte si ripagherebbe in 33 anni. Su questa base, sarebbe davvero impossibile trovare uno o più investitori privati disponibili a finanziare il Ponte almeno in parte e gestirlo per 40-50 anni? All’inizio degli Anni Duemila l’allora presidente della Società dello Stretto, Giuseppe Zamberletti, stava trattando un project financing con la piu’ grande società di costruzioni americana. Il mondo è pieno di fondi infrastrutturali in cerca di buone occasioni d’investimento: perché’ non approfittarne e far tirare a Giorgetti (e a noi contribuenti) un sospiro di sollievo?
 
Altre sull'argomento
Giorgetti dica che cosa intende privatizzare
Giorgetti dica che cosa intende privatizzare
Necessario un Piano di cessioni per rassicurare la Ue e i mercati
Salvini insiste: destre unite in Europa
Salvini insiste: destre unite in Europa
E chiama in causa (a sproposito) anche Berlusconi
L'altra trincea
L'altra trincea
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Altro parere
Altro parere
La fortuna di Meloni
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.