Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Falsi percettori del reddito ed evasori

Scandalo per chi “ruba” 500 euro al mese, ma non per chi non paga le tasse

Innocenzo Cipolletta 06/12/2022

Falsi percettori del reddito ed evasori Falsi percettori del reddito ed evasori Le indagini dei carabinieri hanno consentito di revocare oltre 1000 falsi percettori del reddito di cittadinanza nel corso degli ultimi mesi. I giornali si meravigliano perché tra i percettori ci sono molti spacciatori di droga e persino boss della malavita. In altre parole, ci si indigna perché un malavitoso prende il reddito di cittadinanza, non perché commette reati infamanti come rapinare, taglieggiare i commercianti o uccidere persone! Ma un malavitoso difficilmente può dichiarare il suo lavoro, sicché è formalmente un disoccupato, magari stupido perché si espone nei confronti delle autorità rischiando appunto di essere scoperto.
 
Non c’è che da essere contenti se i carabinieri riescono a scovare tante irregolarità. Pensate come sarebbe bello se si utilizzasse la stessa tecnica per scovare gli evasori fiscali che non rubano 500 euro al mese, ma migliaia di euro. Invece, per l’evasione fiscale abbiamo solo fredde e anonime statistiche che denunciano il fenomeno e un governo che protegge gli evasori dando loro strumenti efficaci, come il pagamento in contante o sistemi di Flat tax. Forse se dessimo il reddito di cittadinanza agli evasori fiscali, i carabinieri riuscirebbero a scovarli? Chissà, forse vale la pena di tentare.
 
Altre sull'argomento
Accise, misura corretta motivazioni errate
Accise, misura corretta motivazioni errate
E' giusto sussidiare solo i meno abbienti
Il nuovo anno avvolto nella nebbia
Il nuovo anno avvolto nella nebbia
Le molte incognite del 2023
La destra e le tasse
La destra e le tasse
La flat tax per gli autonomi fini a 85 mila euro aumenta le disparità ...
Le flat tax e la preferenza per i “piccoli”
Le flat tax e la preferenza per i “piccoli”
La visione della destra contrasta con le esigenze dell'economia
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.