Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il “giusto equilibrio” tra lotta all'inflazione e rischi di recessione

Il rischio che la restrizione monetaria blocchi le economie

Innocenzo Cipolletta 17/11/2022

Il “giusto equilibrio” tra lotta all'inflazione e rischi di recessione Il “giusto equilibrio” tra lotta all'inflazione e rischi di recessione Il governatore Visco, alla prima Lezione Ugo La Malfa, ha detto che la BCE deve trovare “il giusto equilibrio" tra rischi d’inflazione e quelli sull'economia. Il timore è che l'eccesso di restrizione per debellare l'inflazione pregiudichi la crescita dei sistemi economici. Timore ben giustificato, posta la difficoltà effettiva di centellinare la politica monetaria per conseguire i risultati voluti, tanto più che gli effetti della politica monetaria sull'inflazione spesso impiegano tempo a manifestarsi, sicché si rischia di continuare a mantenere la stretta monetaria anche quando non sarebbe più necessaria.
 
E il dubbio che la BCE possa incorrere in questo eccesso è fondato. La presidente Lagarde ha recentemente detto che l'UE entrerà in recessione nella prima parte del 2023, ma che ciononostante sarà necessario continuare a perseguire una politica monetaria restrittiva perché l'inflazione non sarà rientrata. Ma quando avremo un'inflazione più vicina al 2% annuo, forse avremo anche alle spalle un lungo periodo di recessione che, ovviamente, non aiuta.
 
Altre sull'argomento
Il Mondo alle 20
Il Mondo alle 20
Putin: "La Russia è pronta a difendersi con ogni mezzo. Cresce la ...
Il Mondo alle 20
Il Mondo alle 20
Meloni: "Da Bankitalia sulla manovra nessuna critica sostanziale. ...
Se per la destra Bankitalia è serva delle banche
Se per la destra Bankitalia è serva delle banche
La polemica del sottosegretario Fazzolari per le critiche alla manovra
Il Mondo alle 20
Il Mondo alle 20
Morti e blackout per gli attacchi di Mosca dopo due esplosioni nelle ...
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.