Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Le misure europee per ridurre i consumi di gas del 15%

SarÓ il Consiglio ad attivare le misure vincolanti per gli Stati

Stefano Micossi 27/07/2022

Le misure europee per ridurre i consumi di gas del 15% Le misure europee per ridurre i consumi di gas del 15% Il 20 luglio la Commissione europea ha adottato un pacchetto di misure per realizzare rapidamente una riduzione del consumo di gas del 15% entro il 31 marzo 2023. Qualora vi sia un rischio sostanziale di grave mancanza di gas o una domanda eccezionalmente alta, la Commissione può dichiarare lo “stato di emergenza a livello europeo” e rendere questi obiettivi obbligatori. Qualora uno Stato membro non rispetti gli obblighi di riduzione, la Commissione potrà chiedergli di sottoporre piani e misure per realizzarli.
 
Gli Stati membri (SM) restano liberi di scegliere le misure per la riduzione della domanda di gas e le relative priorità di riduzione (identificando una gerarchia di “clienti non-protetti” da colpire inizialmente con le restrizioni). La proposta si ispira al principio di solidarietà energetica che è stato di recente confermato dalla Corte europea di Giustizia ed è complementare al regolamento del 2017 che già istituisce meccanismi di solidarietà energetica. In particolare, l’articolo 13 del Regolamento del 2017 stabilisce che uno Stato deve fornire gas ai clienti protetti dello Stato richiedente. Al Consiglio Energia di ieri gli stati membri hanno concordato modifiche della proposta della Commissione che ampliano le possibilità di deroga e, soprattutto, che affidano al Consiglio l'attivazione delle misure vincolanti di riduzione dei consumi, in caso di emergenza.
 
Altre sull'argomento
Altro parere
Altro parere
L'uscita di scena di Draghi sia una lezione per essere meno sprovveduti
Energia, verso risparmi e razionamenti
Energia, verso risparmi e razionamenti
Il prossimo inverno si annuncia difficile
Il Pil migliora, le previsioni 2023 no
Il Pil migliora, le previsioni 2023 no
Quest'anno la crescita potrebbe arrivare al 3,1-3,2% ma il prossimo ci ...
Gas e nucleare fonti green fino al 2030
Gas e nucleare fonti green fino al 2030
La scelta dell'Europarlamento non aiuta la decarbonizzazione
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.