Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Cambiamento e nuovo cda di Generali

Donnet ha vinto grazie ai fondi esteri e al loro “profilo di rischio”

Il Previdente 02/05/2022

Cambiamento e nuovo cda di Generali  Cambiamento e nuovo cda di Generali L’assemblea di Generali ha dunque sancito la vittoria della lista espressa dal cda della società, confermando così Philippe Donnet come Amministratore delegato per il prossimo triennio. Decisivi sono risultati gli investitori esteri, come nelle previsioni, mentre sono letteralmente non pervenuti i fondi d’ investimento italiani. La conservazione ha vinto sul cambiamento dunque? Se proprio la si vuole porre così, nessuna sorpresa può comunque essere invocata. Il cambiamento non è un fine in sé, specie quando i valori in gioco sono molto rilevanti, ma va valutato come un’opzione alla luce dell’equilibrio tra rischio e rendimento.
 
Se anche il cambiamento piace, per essere scelto non deve essere percepito troppo rischioso. In quel caso è bene che venga rifiutato, in attesa di tempi (alias proposte di cambiamento) migliori e più convincenti. Pensare che i fondi /investitori esteri non abbiano ben compreso la proposta alternativa perché troppo lontani, come ha scritto qualcuno, è semplicemente ingenuo. Questi investitori esprimono un certo profilo di rischio e a questo si sono legittimamente ispirati. Ora i prossimi passaggi sono verificare se finirà velocemente l’inevitabile stasi gestionale indotta da questa contesa elettorale e se l’inevitabile dialettica all’interno del board sarà fisiologica o addirittura, nel migliore dei casi, costruttiva.
Altre sull'argomento
Generali, cosa succede se vince chi?
Generali, cosa succede se vince chi?
I riflessi sul management e sull'andamento del titolo
Generali, la doppia governance di Caltagirone
Generali, la doppia governance di Caltagirone
Quella proposta per la compagnia e quella adottata nelle società di famiglia
La politica entra nella “guerra” di Generali
La politica entra nella “guerra” di Generali
Si rischia di inquinare una partita che deve risolversi con chiarezza
Le Idi di Cirinà
Le Idi di Cirinà
Il “tradimento” del top manager di Generali candidato ad della lista ...
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.