Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il green pass nei luoghi di lavoro “dimentica” 9 milioni di occupati

Per imprese fino a 15 dipendenti e autonomi la norma è opaca

Claudio Di Donato 20/09/2021

Il green pass nei luoghi di lavoro “dimentica” 9 milioni di occupati Il green pass nei luoghi di lavoro “dimentica” 9 milioni di occupati L’estensione dell’obbligo di green pass nei luoghi di lavoro è alquanto zoppa. Il decreto approvato dal governo infatti disegna un mondo del lavoro fatto di fabbriche e grandi uffici con il risultato che la norma rischia di essere inapplicabile per circa 9 milioni di lavoratori tra imprese fino a 15 dipendenti e autonomi, oltre il 60% degli occupati. Nelle piccole imprese, infatti, il decreto recita che il lavoratore senza green pass “può” essere sospeso, lasciando intendere che non si tratta di obbligo ma di una facoltà in capo all’imprenditore che tuttavia è soggetto a sanzione in caso di mancato controllo. Ancor più incomprensibile la disposizione che la sospensione può arrivare al massimo di 10 giorni. E cosa accade il giorno successivo? Scatta una nuova sospensione o il lavoratore deve essere reintegrato? Nel provvedimento manca poi la definizione puntuale di luogo di lavoro. Le prestazioni svolte presso i clienti come devono essere inquadrate? Un elettricista che compie un intervento in un ufficio deve mostrare il green pass e se opera in un’abitazione è esonerato? Scrivere una disposizione con validità uniforme all’intero mondo del lavoro era troppo facile. D’altronde semplicità e chiarezza sembrano incompatibili con le norme italiane.
Altre sull'argomento
Una prova difficile
Una prova difficile
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
I rischi di un paese fragile
I rischi di un paese fragile
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Il boom delle esportazioni
Il boom delle esportazioni
Stiamo crescendo in volume più di Germania, Francia e Spagna
Nadef, scommessa sulla crescita
Nadef, scommessa sulla crescita
Ma l'aggiustamento è rinviato alla prossima legislatura
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.