Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Contro il caro-energia puntare sui bonus

Per alleviare le famiglie a basso reddito senza penalizzare la transizione ecologica

Innocenzo Cipolletta 17/09/2021

Contro il caro-energia puntare sui bonus Contro il caro-energia puntare sui bonus L’aumento dei prezzi dell’energia e la transizione verso energia sostenibili stanno facendo lievitare i prezzi dell’elettricità e del gas e il governo pensa di “mitigare” questi aumenti sui consumatori. Giusta preoccupazione, anche per evitare una rivolta contro le legislazioni ambientali ma, come ha scritto Gianpaolo Galli in un recente commento su InPiù, qui si tratta di conciliare la mitigazione con il dovuto gioco dei prezzi relativi, perché facendo rincarare l’energia da fonti fossili possiamo spostare le preferenze dei consumatori e delle imprese verso fonti rinnovabili, se ce ne sono abbastanza.
 
Una via per conciliare questi due obiettivi sta nell’evitare di contenere i prezzi dell’energia fossile, ma di assegnare alle famiglie a reddito basso un contributo (fiscale o sussidio) per compensare i maggiori costi. Così avremmo mitigato gli effetti per chi non può sopportare gli aumenti, ma avremmo lasciato agire i prezzi per sconsigliare l’uso di energia non rinnovabile e inquinante.
Altre sull'argomento
Ma il caro energie fossili spinge la transizione ecologica
Ma il caro energie fossili spinge la transizione ecologica
Anche se nel breve periodo fa aumentare prezzi e inflazione
Altro parere
Altro parere
Perché conviene dialogare con Putin
La corsa dei prezzi del gas durerà tutto l'inverno
La corsa dei prezzi del gas durerà tutto l'inverno
Calate del 10% rispetto al 2019 le forniture spot dalla Russia
Le ragioni del caro bollette
Le ragioni del caro bollette
Più attenzione nel valutare e comunicare le componenti dei prezzi
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.