Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Avvisate il Copasir che siamo in Europa

Gli allarmi per il fatto che la Francia voglia ômettere le maniö sulle nostre banche...

Innocenzo Cipolletta 10/11/2020

Avvisate il Copasir che siamo in Europa Avvisate il Copasir che siamo in Europa Avvertite il Copasir che siamo in Europa e che il ventennio dell’autarchia è finito! È urgente perché il nostro Parlamento riceve analisi preoccupate per l’indipendenza del nostro paese assediato dalla Francia che vuole acquistare le nostre banche e aspira a soffiarci le Assicurazioni Generali. Questo Comitato, istituito per sorvegliare i servizi segreti che proteggono (o dovrebbero proteggere) la sicurezza del Paese, ha scoperto che il sistema finanziario si sta integrando in Europa e che alcune banche italiane sono state acquisite da banche francesi. Addirittura dei francesi siedono nei consigli di amministrazione delle banche e alcuni, incredibile, ne sono gli amministratori delegati. Se questa è la maniera per difendere i nostri interessi, siamo proprio messi male.
 
Altre sull'argomento
La trappola delle correlazioni
La trappola delle correlazioni
L'elezione di Biden e il confronto coi populisti
Se il Covid spinge le acquisizioni
Se il Covid spinge le acquisizioni
In alcuni settori si possono aprire opportunitÓ di consolidamento
Stato banchiere e debito sovrano
Stato banchiere e debito sovrano
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Il risiko bancario italiano
Il risiko bancario italiano
L'ipotesi di fusione Bpm-Bper e il destino di Montepaschi
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.