Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il DL Agosto all'insegna della selettività

Ma le misure di sostegno scontano una produzione normativa abnorme

Claudio Di Donato 30/07/2020

Il DL Agosto all'insegna della selettività Il DL Agosto all'insegna della selettività Il Dl Agosto sarà una versione più contenuta del Dl Rilancio, a partire dalla dotazione di 25 miliardi. Ma altra importante novità è che sarà un provvedimento più asciutto e più snello come annunciato dal Ministro Gualtieri. Le risorse verranno destinate principalmente agli ammortizzatori sociali per prolungare la cassa integrazione e conseguente blocco dei licenziamenti. Non sarà una proroga tout-court. Sarà introdotto un meccanismo per rendere il ricorso alla Cig più selettivo, differenziando tra imprese sulla base del livello delle perdite. Un orientamento condivisibile in quanto non c’è omogeneità nell’andamento dei vari comparti produttivi. Tuttavia il ricorso alla selettività dei sostegni si inserisce in un contesto già molto differenziato. In realtà l’insieme degli strumenti per le integrazioni salariali e le indennità una tantum risulta piuttosto variegato in termini di importi, durata e condizioni di accesso.
 
Le politiche di sostegno necessitano senza dubbio di risorse, ma sono altrettanto fondamentali la rapidità nel trasferimento dei soldi ai beneficiari e la capacità di monitoraggio sulle prestazioni Cig-Covid 19 per evitare una maggiore selettività delle misure non ancorata a solidi e tempestivi dati sui flussi del lavoro. Due terreni sui quali l’efficienza è stata solo sfiorata. Confermando che le principali debolezze del Paese non vanno individuate nelle risorse, ma nel funzionamento generale della macchina, che sconta la forte pressione di una produzione normativa abnorme. Con 4 decreti ci avviamo a sfiorare i 500 articoli e soprattutto 400 nuovi capitoli di spesa. La Germania ha mobilitato oltre 260 miliardi con due provvedimenti e appena 21 misure. In vista dei progetti per impiegare le risorse comunitarie, il Dl Semplificazioni risulta modesto nella portata e timido nelle finalità.
Altre sull'argomento
Promemoria per la ripresa
Promemoria per la ripresa
A settembre dovremo correre per rispettare la tabella di marcia europea
La calda estate dell'America
La calda estate dell'America
Tutto va a rotoli, forse anche Trump
Le incognite sul Pil e sul rimbalzo di consumi e crescita
Le incognite sul Pil e sul rimbalzo di consumi e crescita
Ma finché non sarà risolta la crisi sanitaria tutte le previsioni ...
Altro parere
Altro parere
Non è colpa del digitale
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.