Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Stati Generali e soldati semplici

Poche le proposte di alto livello, troppe le richieste particolari e corporative

Claudio Di Donato 23/06/2020

Giuseppe Conte a Villa Pamphilj Giuseppe Conte a Villa Pamphilj Saranno sufficienti pochi giorni per capire se gli Stati Generali voluti dal premier saranno preziosi per reinventare l'Italia o se avremo assistito all'ennesima infruttuosa passerella. Tuttavia non sono stati inutili. I confronti a Villa Phampilj hanno rivelato che tra le debolezze del Paese va conteggiata anche una classe dirigente non proprio all'altezza con evidenti limiti culturali. La politica spesso finisce per rappresentare un alibi. A parte pochissime eccezioni, i contributi presentati agli Stati Generali dal mondo dell'economia non sono andati oltre al solito elenco di titoli, alla sottolineatura di istanze particolari. Proposte concrete poche. E' indicativo che mentre agli Stati Generali andava in onda l'ambizione di disegnare la visione per un paese moderno, gli stessi protagonisti continuavano nelle vecchie pratiche orientate al proprio piccolo interesse, sganciato da quello del Paese.
 
E' facile concordare sul peso della burocrazia, sull'inefficacia della macchina amministrativa. Ma non c'è stata una sola parola sull'impalcatura degli strumenti legislativi per affrontare l'emergenza Covid-19. La Germania ha approvato due manovre per un totale da oltre 230 miliardi che sono concentrati su 4 misure. Gli Stati Uniti con il Cares Act hanno varato un potente meccanismo che funziona all'insegna della semplicità: prestiti agevolati che possono trasformarsi in contributi a fondo perduto. L'esatto contrario dell'Italia. Il solo decreto rilancio conta ben 126 articoli che intervengono su uscite e/o entrate tra cui i bonus per i monopattini o i sostegni alle edicole. Il piccolo cabotaggio continua a rappresentare la vera dimensione dei corpi intermedi e della classe dirigente del Paese.
Altre sull'argomento
Come evitare l'inflazione dei progetti
Come evitare l'inflazione dei progetti
Due o tre misure trasversali per la ripresa
Il premier accantoni quell'idea
Il premier accantoni quell'idea
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Quei vincoli dimenticati
Quei vincoli dimenticati
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.