Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Urgente sostenere la domanda

Servono incentivi temporanei ai consumi, non riduzioni di tasse

Innocenzo Cipolletta 19/06/2020

Urgente sostenere la domanda Urgente sostenere la domanda Per far ripartire l’economia nel medio termine sono necessari investimenti e riforme, ma per far riprendere l’economia nel breve termine è necessario sostenere la domanda. Quindi, mentre si studiano i doverosi piani per utilizzare i fondi del Next Generation Fund dell’Unione Europea, è opportuno anche evitare che la crisi si prolunghi facendo fallire troppe imprese e generando troppa disoccupazione. Per questo obiettivo non servono riduzioni di tasse sui redditi.
 
Bisogna invece attivare la spesa pubblica per acquisti di materiali e servizi utili alla collettività e favorire la spesa dei privati con incentivi temporanei (qualche mese) mirati alle spese di ristrutturazione degli immobili, agli acquisti di beni durevoli, alle spese turistiche e più in generale ai consumi. Non è una grande strategia e molti economisti ed osservatori sono pronti a criticarla, ma è quello che serve nell’immediato.
 
Altre sull'argomento
Come uscire dalla spirale cig-blocco licenziamenti
Come uscire dalla spirale cig-blocco licenziamenti
Varare da subito un sistema di indennità di disoccupazione e ...
Il Pil langue e la criminalità emette bond
Il Pil langue e la criminalità emette bond
Il caso dell'emissione di obbligazioni da parte di società legate alla ...
Pil, le stime peggiorano (per il passato)
Pil, le stime peggiorano (per il passato)
Le previsioni sul futuro della crescita restano sostanzialmente confermate
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.