Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

La "contronarrazione" di Visco

Attenti al deficit, ridurre il debito, fedeltÓ all'Europa

L'Irriverente 31/05/2019

Ignazio Visco Ignazio Visco E' stata una vera "contronarrazione", rispetto alla "narrazione" del governo gialloverde, la relazione del governatore di Bankitalia Visco. Ha cominciato (riprendendo le argomentazioni di Tria del settembre scorso) dimostrando coi numeri che l'aumento della spesa corrente in deficit non aumenta la crescita e può avere effetti contrari a quelli attesi attraverso l'aumento di spread e interessi sul debito: si stima che reddito di cittadinanza e quota 100 possano avere un effetto positivo sulla crescita pari allo 0,6% nel triennio, mentre un aumento dello spread di 100 punti (come quello dell'ultimo anno) avrà un effetto negativo di 0,7%.
 
L'altro grande capitolo della contronarrazione di Visco riguarda l'Europa, che ci ha consentito di uscire dalla "tassa occulta" dell'inflazione che aveva depresso il potere d'acquisto dei cittadini. "Saremmo stati più poveri senza l'Europa; lo diventeremmo se dovessimo farne un avversario" ha concluso il Governatore. Bisogna invece contribuire a completare l'Unione, puntando a varare misure sociali come un sussidio comune di disoccupazione, magari finanziato da titoli di Stato europei, e persino un Fondo europeo per la riduzione dei debiti pubblici. Per ottenere questi risultati occorre però riacquistare credibilità con "l'avvio di un percorso di riduzione del debito", concetto ripetuto tre volte dal Governatore nelle 26 pagine della relazione. E anche misurando le parole perché, ha detto Visco citando il filosofo Ludwig Wittgenstein, "le parole sono azioni", e, il poeta Elias Canetti, "nell'oscurità le parole pesano il doppio".
Altre sull'argomento
Che dovrebbe dire Conte a von der Leyen
Che dovrebbe dire Conte a von der Leyen
Domani l'incontro fra il nostro premier e la nuova presidente della ...
Un Paese, due facce, tanti dubbi
Un Paese, due facce, tanti dubbi
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Boris e le tre scozzesi
Boris e le tre scozzesi
Tre donne di Scozia contrarie al "no deal" che mette a rischio l'unitÓ ...
Migranti, negato sbarco a nave della Guardia costiera
Migranti, negato sbarco a nave della Guardia costiera
Salvini: Prima accordo con Ue su redistribuzione
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.