Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Sbagliato sterilizzare le minusvalenze sui Btp

Nei bilanci delle banche di credito cooperativo

Il Previdente 28/11/2018

Sbagliato sterilizzare le minusvalenze sui Btp Sbagliato sterilizzare le minusvalenze sui Btp L'Intervento legislativo recentemente ipotizzato sui bilanci delle banche di credito cooperativo (Bcc) per sterilizzare le minusvalenze in formazione sui titoli pubblici italiani pare ovviamente sbagliato, sotto diversi punti di vista. In primis non si capisce perché limitarlo alle sole Bcc. In secondo luogo altera la rappresentazione dei dati di bilancio, rendendo di conseguenza i dati delle nostre banche non comparabili con quelli degli altri paesi. Il valore di mercato come criterio centrale di valutazione é solo una parte della storia. Al contrario della credenza diffusa, anche i bilanci oggi redatti e approvati presentano poste iscritte a valore di carico. Persino nei principi contabili internazionali è previsto che determinate categorie - ad esempio i titoli detenuti sino a scadenza - possano essere valutati al costo di acquisizione.
 
Il vero punto inaccettabile quindi é che non siano valutati a mercato i titoli che la banca può dover vendere se c'é un deflusso di depositi - non nessariamente una corsa agli sportelli. In altri termini, i titoli che stanno a fronte della liquidità bancaria. Fu infatti utile e corretto nel 2011-2012 l'intervento Ivass - allora ISVAP - di sterilizzazione, perché dava la possibilità alle compagnie assicurative di valutare al costo un attivo che fronteggiava un passivo illiquido e a sua volta espresso in bilancio non al valore di mercato.
 
Due riflessioni in conclusione. Il bilancio é un sistema integrato e non si può intervenire in modo estemporaneo per legge su una singola posta senza considerare le altre. Ancora più importante, se anche é la politica che deve decidere, solo il supporto delle autorita' tecnicamente competenti può rendere gli interventi ben calibrati e logicamente attuabili.
Altre sull'argomento
Contundente
Eurogruppo avanti piano con giudizio
Eurogruppo avanti piano con giudizio
Bilancio eurozona e rafforzamento del Fondo di risoluzione per le banche
Altro parere
Altro parere
Meglio non tirare la corda
Le banche, il buco e la toppa
Le banche, il buco e la toppa
Le restrizioni al credito riducono la crescita
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.