Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Ricordando Vaciago (e l'Europa)

Un convegno in memoria dell'economista collaboratore di InPi¨

Innocenzo Cipolletta 09/04/2018

Giacomo Vaciago Giacomo Vaciago Giacomo Vaciago era molto indignato di come andassero le cose in Europa e l'Università Cattolica di Milano, dove Giacomo aveva insegnato, ha organizzato venerdì 6 aprile un convegno su "Dove va l'Europa?", proprio a memoria di Giacomo Vaciago. In quella sede abbiamo presentato un piccolo libro con i commenti che Vaciago ha scritto nei quattro anni della sua collaborazione a Inpiù. Una collaborazione preziosa che ancora ci manca. Da quel volume, che raccoglie circa trecento suoi commenti, emerge un economista perbene, solido nelle sue convinzioni, ma aperto al buon senso dell'osservazione della realtà.
 
Vaciago era veramente indignato (Marco Onado ha detto "arrabbiato") di un'Europa che aveva perso la sua bussola e si riduceva a una somma di paesi legati più da un accordo intergovernativo che da un progetto istituzionale comune. Noi speriamo che gli arrabbiati di questa Europa siano tanti e che riescano presto a invertire una tendenza suicida che porta l'Europa verso il declino. Se ciò avverrà avremo anche fatto non solo il bene dell'Europa, ma anche un omaggio a una persona a noi cara che ci ha lasciati troppo presto.
Altre sull'argomento
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.