Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Flat tax e assenza di alternative

Non si vedono altre proposte di riforma fiscale

Andrea Battista 02/02/2018

Flat tax e assenza di alternative Flat tax e assenza di alternative Il fatto che la flat tax sia tra i temi al centro della campagna elettorale è un fatto di per sé positivo. Certo, il dibattito ha le caratteristiche di propaganda e i toni di irrealismo di tutto il dibattito preelettorale. Ma credo sia difficile sottrarsi a questa dinamica. La versione "tecnica" di flat tax prodotta dal Bruno Leoni - un ridisegno radicale del sistema fiscale - ha ricevuto critiche e suggerimenti di varia portata, in genere facilmente replicabili o al limite incorporabili al margine nella proposta di base. Un punto credo possa e debba essere però condiviso: sarebbe necessaria una riforma radicale del sistema fiscale italiano, una sorta di piano delle entrate "a base zero". Ciò ha tutti i rischi e complessità del caso, richiede gradualità implementativa ma ha ritorni potenzialmente elevati, che difficilmente possono essere definiti ex ante con certezza in base alle evidenze empiriche di altri paesi o alle più o meno sofisticate teorie sull'imposta ottima.
 
I presupposti per una ridefinizione completa ci sarebbero tutti: l'incoerenza di un sistema che si è stratificato nel tempo, la sua complessità e iniquità, "il salto" che potrebbe consentire al paese una riforma efficace e di successo. Ciò che francamente stupisce è l'assenza di una proposta alternativa alla flat tax, altrettanto chiara e radicale. Non possono certo essere considerate tali le modifiche al margine dell'Irpef mediante pur significative detrazioni per figli a carico o simili. Eppure le vie potrebbero essere diverse, come un sistema a due aliquote - citato obiter dictum in una intervista recente da Padoan - in cui la seconda  svolga il ruolo di contributo di solidarietà. Oppure l'appiattimento della curva, calato in uno schema fortemente semplificatorio. E così via. Non credo spetti ai sostenitori della flat tax immaginare le alternative da contrapporre. L'assenza di queste è indice che il presupposto mancante per una radicale riforma fiscale - sia di tipo flat tax che alternativa - è probabilmente uno solo: la leadership politica e i suoi margini di manovra.
Altre sull'argomento
Il caso Embraco, l'Ue e l'Italia
Il caso Embraco, l'Ue e l'Italia
Le imprese delocalizzano perchÚ da noi Ŕ sempre pi¨ difficile lavorare
Altro parere
Altro parere
I programmi stavolta contano
Sul Governo che verrÓ
Sul Governo che verrÓ
E che dovrÓ fare solo una nuova legge elettorale
Contundente
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.