Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Lavori appetibili per trattenere i giovani

Come affrontare invecchiamento e calo delle nascite

Pia Saraceno 30/11/2017

Un ragazzo consulta le offerte di lavoro Un ragazzo consulta le offerte di lavoro La popolazione italiana invecchia, calano le nascite e aumenta l’immigrazione, mentre i giovani italiani istruiti emigrano in percentuale sempre crescente. Non è detto che dobbiamo allarmarci, abbiamo pur sempre un saldo migratorio positivo proprio per le fasce in età lavorativa, che concorre ad attenuare la dinamica degli indici di dipendenza degli anziani. Certamente dobbiamo però mettere in campo politiche diverse da quelle che abbiamo oggi sia sul fronte dell’integrazione dei nuovi arrivi che della creazione di posti di lavoro appetibili per le fasce di popolazione italiane e straniere più o meno formate. L’aumento della dipendenza della popolazione anziana è un dato di fatto sul quale abbiamo pochi margini di manovra, dura da molto tempo e ne vediamo l’accelerazione negli ultimi anni, in prospettiva sarà ancora più accentuata. E’ una problematica che va affrontata nelle sue conseguenze sulla sostenibilità di pensioni, sanità e spesa sociale in generale.
 
Anche se l’età della pensione aumenterà in linea con la speranza di vita, l’impatto dell’invecchiamento sugli indicatori di sostenibilità dipende largamente dalle prospettive occupazionali e dalla dinamica della loro produttività. Abbiamo bassi tassi di occupazione per giovani e donne e dunque vi sarebbe lo spazio per attenuare l’impatto redistributivo tra generazioni. Nelle fasi in cui le prospettive occupazionali non ci sono e si tende comunque a penalizzare chi entra nel mercato del lavoro, è scontato che i giovani, soprattutto più formati, tendano a cercare altre opportunità. Sia perché guadagnano di più, sia perchè fanno esperienza. Ma l’aumento dell’emigrazione degli italiani è parte di un processo che vede le nostre percentuali ancora lontane da quelle che sperimentano Germania o Francia. E' un’opportunità per aumentare specializzazione ed esperienza: il problema non è se i più giovani vanno all’estero, ma se potranno tornare a dare il loro contributo al nostro Paese.
Altre sull'argomento
E' cominciata la rivincita del territorio
E' cominciata la rivincita del territorio
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Il Jobs act funziona solo con gli sgravi
Il Jobs act funziona solo con gli sgravi
Nel 2017, senza incentivi, le assunzioni stabili sono diminuite del 3,5%
Occupazione congelata
Occupazione congelata
...in attesa degli sgravi
L'economia va, l'inflazione no
L'economia va, l'inflazione no
Prezzi frenati dal sotto utilizzo del lavoro al 23%
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.