Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Emettere debito a 100 anni

Un'opportunità per la stabilità finanziaria di lungo termine

Gian Marco Mensi 12/09/2017

Buoni del Tesoro Buoni del Tesoro L'Austria ha appena emesso debito a 100 anni a poco più del 2% di rendimento. Si tratta di circa 0.6% in più del trentennale di Vienna: facendo i debiti paragoni, è come se il Tesoro emettesse un BTP 2117 al 3.75% circa: probabilmente andrebbe a ruba. Perché, dunque, non cogliere l'opportunità ed allungare il più possibile la scadenza media del debito, finché è possibile farlo a tassi convenienti? Il sospetto, purtroppo, è che si preferisce emettere carta a 2 anni a meno 0.20% per contenere il deficit corrente, privilegiando considerazioni politiche di breve termine rispetto alla stabilità finanziaria di lungo termine della Repubblica.
Altre sull'argomento
Quello che servirebbe davvero nella legge di Stabilità
Quello che servirebbe davvero nella legge di Stabilità
Lotta al debito e non mance pre-elettorali
Piccole regalie preelettorali
Piccole regalie preelettorali
Ma bisogna approfittare della crescita per ridurre deficit e debito
Sebastian il velocista austriaco
Sebastian il velocista austriaco
Una vittoria color turchese
Le lezioni dal ciclo elettorale europeo
Le lezioni dal ciclo elettorale europeo
Movimenti populisti e nuove leadership
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.