Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Atlantia e la logica della crescita

Uno stimolo per altre imprese italiane

Innocenzo Cipolletta 17/05/2017

Atlantia e la logica della crescita Atlantia e la logica della crescita Con l'operazione Abertis, Atlantia potrà diventare il primo operatore mondiale nelle infrastrutture dei trasporti. È un'operazione coraggiosa che risponde alla logica della crescita senza troppo pensare al controllo. Prevale la logica aziendale e quella degli azionisti che cercano remunerazione. Un po' come è successo con Luxottica che ha scelto di fondersi per crescere. Il fatto che il controllo di Atlantia resti in Italia è motivo di orgoglio nazionale ma non cambia la logica dell'operazione anche se così non fosse. Le imprese italiane sono ancora troppo piccole, spesso per timore degli azionisti di perderne il controllo. C'è da sperare che questa operazione sia anche uno stimolo ad altri imprenditori e che anche la Confindustria non si ostini a difendere un controllo totale di un giornale che di questo controllo ha finito per pagarne le conseguenze.
Altre sull'argomento
Verso la
Verso la "SocietÓ 4.0"
La connessione digitale non riguarderÓ solo l'industria
Calenda leader, ma di che?
Calenda leader, ma di che?
L'ovazione per il ministro all'Assemblea di Confindustria
Il rilancio della politica industriale
Il rilancio della politica industriale
Convergenza tra Boccia e Calenda all'assemblea di Confindustria, maů
Confindustria maggioritaria
Confindustria maggioritaria
Boccia: il ritorno al proporzionale sarebbe fatale
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.